FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth: al Nürburgring duello tra il britannico Jonny Edgar e l’americano Jak Crawford

Sul celebre circuito tedesco del Nürburgring lo scorso weekend si è tenuto il quarto appuntamento del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth: tre diversi vincitori nelle tre avvincenti gare.

La pioggia e le continue variazioni meteorologiche hanno caratterizzato il weekend sin dalle prove di qualificazione, con la pioggia che ha condizionato anche le tre gare.

La prima gara si è disputata con la pista asciutta in partenza e ha visto l’americano Jak Crawforf (Van Amersfoort Racing) partire dalla pole position e mantenere la testa per tutta la durata della corsa, che si è conclusa in regime di safety-car a causa della pioggia caduta nella parte finale. Al secondo posto il tedesco Joashua Dürksen (ADAC Berlin Brandenburg e V.) che ha duellato con il britannico Jonny Edgar, molto attento a raccogliere punti preziosi per il campionato. Per il podio è stato in lizza anche l’italiano Francesco Pizzi (Van Amersfoort Racing), che ha concluso 5°, superato dal tedesco Tim Tramnitz (US Racing) nell’ultima fase di gara, quando la pioggia ha cominciato a cadere.

In Gara 2 cambia tutto: pista bagnata e partenza dietro la safety-car che esce dopo due giri. Il poleman Edgar inizialmente è rimasto in testa, ma poco dopo ha dovuto far passare il francese Victor Bernier (R-ace GP) e Seppänen, dopo un contatto nel quale è quasi andato in testacoda. Ma il britannico non si è arreso e ha iniziato la rimonta superando prima Seppänen e poi Bernier, che è poi uscito di pista. Al terzo posto si installava quindi l’inglese Oliver Bearman. Per Cawford un ottimo 4° posto che rafforza la sua seconda posizione nella classifica generale.

L’ultima gara ha visto il russo Vladislav Lomko (US Racing) ottenere il suo primo successo assoluto, favorito dalla partenza in pole position, dovuta all’inversione della griglia di partenza – come previsto in Gara3 – con l’inversione delle prime 8 posizioni di Gara2. Il russo è stato bravo a mantenere la calma e a resistere agli attacchi del tedesco Tramnitz, mentre Crawford riusciva a terminare 3° e a mantenersi in corsa per la conquista del campionato, con Edgar che comunque riusciva a raccogliere i punti del 6° posto.

Alla luce di questi risultati, la classifica generale del campionato tedesco vede sempre al comando l’inglese Edgar (Van Amersfoort Racing) con 184 punti, contro i  154 dell’americano Jak Crawfor  124, che ha superato il finlandese Elias Seppänen che conta 152 punti. Il prossimo appuntamento per le monoposto di F4 del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth è in programma dal 16 al 18 ottobre sul circuito austriaco Red Bull Ring. Le monoposto con motore Abarth sono impegnate il prossimo weekend, dal 2 al 4 ottobre sul circuito del Mugello, dove si disputa la quarta prova dell’Italian F4 Championship powered by Abarth.

Fonte: Abarth Press

  •  
  •  
  •  
  •  
  •