Spettacolo e agonismo con Abarth nel Rally Liepaja in Lettonia e in pista al Nurburgring

Non è mancato lo spettacolo nella gare del weekend di metà estate, che hanno visto protagoniste contemporaneamente le Abarth 124 rally sullo sterrato del Rally Lepaja in Lettonia, seconda prova dell’Abarth Rally Cup e del Campionato Europeo FIA ERC, e le monoposto del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth sul circuito del Nurburgring.

Il velocissimo Rally Liepaja ha premiato l’esperienza dei piloti del Team Agrotec Abarth, i cechi Martin Rada e Jaroslav Jugas, che sono riusciti a raggiungere il traguardo di questa gara molto difficile, raccogliendo i punti della vittoria nell’Abarth Rally Cup. La gara era stata dominata all’inizio dai polacchi del Team Rallytechnology, Dariusz Polonski e Lukasz Sitek che si erano portati nettamente al comando ma, un’uscita di strada nell’ultima prova speciale li ha costretti al ritiro. A quel punto è stato il giovanissimo italiano Andrea Mabellini, con Nicola Arena (Napoca Rally Team) a portarsi al comando. Un problema nella seconda tappa ha fermato il vincitore del Rally di Roma Capitale, che conserva comunque la testa della classifica generale dell’Abarth Rally Cup a pari merito con Rada.

Prossimo appuntamento è il Rally delle Azzorre, con un percorso sterrato, in programma nell’arcipelago portoghese dal 17 al 19 settembre.

Grande spettacolo sul circuito del Nurburgring nelle tre gare della seconda manche del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth, nelle quali si sono avuti tre diversi vincitori. Nella prima è stato l’italiano Gabriele Minì – grande protagonista anche nell’Italian F4 Championship powered by Abarth – ad imporsi sul britannico Jonny Edgar e sul finlandese Elias Seppanen. In Gara2 successo di Edgar, davanti a Seppanen e Minì, mentre in Gara3 è stato il tedesco Joshua Durksen a vincere davanti allo statunitense Jak Crawford e a Minì, che è così salito tre volte sul podio.

La classifica generale del campionato tedesco vede al comando Edgar con 109 punti, seguito da Seppanen con 89 e Crawford con 69. Minì, che non aveva potuto partecipare al primo appuntamento perché concomitante con il campionato italiano, è 7° con 55 punti. Il prossimo appuntamento del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth è in programma sul circuito di Hockenheim dal 18 al 20 settembre. Quello dell’Italian F4 Championship powered by Abarth si disputa a Imola dal 28 al 30 agosto.

Fonte: Abarth Press

  •  
  •  
  •  
  •  
  •